L’anello presentato è stato modellato utilizzando Rhinoceros e Grasshopper, il plugin per la modellazione parametrico/generativa di casa McNeel.

L’anello è completamente parametrizzato all’interno di Grasshooper, ad ogni cambiamento delle linee di costruzione le modifche si ripercuotono in tempo reale a tutta la forma dell’anello.

Successivamente alla modellazione dell’anello, ho realizzato una scena che simula uno studio fotografico per il render.