La rosa è stata modellata per essere prodotta in elettrofusione, il metallo scelto è l’argento. Durante la fase di modellazione ho visionato immagini reali di rose, per avvicinare le forme del modello alla realtà. Il rendering è stato realizzato simulando un set fotografico.