Casa Carter-Tucker dell’architetto Sean Godsell si trova a Breamlea, Victoria,  Australia. E’ un parallelepipedo a tre livelli di 12×6 metri, incassato nel fianco di una duna di sabbia. Questa splendida architettura è la mia scelta nell’ambito del seminario “Comunicare l’Architettura ed il Design” dell’Università degli Studi di Firenze. Il lavoro da presentare sarà un video sul tema scelto. Il software che ho scelto per il lavoro è Cinema 4D. Tra tutti i software che utilizzo lo considero la miglior scelta per questo tipo di lavoro, soprattutto pensando alla parte di animazione e di compositing successivo. In questo primo post pubblico la prima fase della modellazione dell’edificio ed un paio di prove sul funzionamento dei pannelli brise-soleil nella facciata principale.

Casa Carter-Tucker

Le immagini sono realizzate utilizzando Global Illumination e Cel Renderer.

Il video presenta l’apertura dei brise-soleil con i relativi cilindri meccanici necessari al supporto del pannello.

Video realizzato con After Effects, il programma che utilizzerò per il compositing.